La ricerca costituisce una delle principali risorse che consentono a un Paese di rimanere competitivo nel mercato globale, di restare al passo con i Paesi più avanzati, di garantire il benessere di una popolazione. Da sempre, inoltre, fornire gli strumenti necessari alla conoscenza e incoraggiare lo scambio di sapere a livello internazionale, in un’ottica di condivisione, favorisce l’avanzamento di competenze e la crescita di “uomini di scienza” in grado di cambiare le sorti dell’umanità. Sostenere l’Istituto Pasteur vuol dire permettere a moltissimi giovani ricercatori di formarsi sia in Italia sia all’estero (agevolandoli poi per rientrare in Italia) , con borse di studio a loro dedicate. Questo comporta ampliare la rete del sapere scientifico, confrontarsi continuamente e mettere a disposizione nuove idee e nuovi spunti che, se sperimentati e condivisi, potrebbero diventare nuove cure domani. Le interviste che troverai nelle pagine a seguire ti faranno capire esattamente come la formazione dei giovani ricercatori sia stata essenziale per le importantissime battaglie vinte dal mondo scientifico.