La malaria rappresenta, assieme alla tubercolosi e all’Aids, una delle maggiori emergenze sanitarie del pianeta. Endemica in vaste zone tropicali e subtropicali, provoca circa 1 milione di morti all’anno, soprattutto fra la popolazione povera del mondo. La sua diffusione è dovuta all’alta facilità di trasmissione mediante la zanzara Anopheles. In questo ambito finanziamo due studi: uno analizza il ruolo delle cellule staminali del sangue nella malattia; il secondo le caratteristiche genetiche delle diverse specie di zanzare responsabili della trasmissione della malaria, allo scopo è di progettare nuovi strumenti per la lotta contro il vettore.

Mario Coluzzi

 

(1938 – 2012)
Leggi il memoriale

Ricercatori dell'area

Della Torre Alessandra

Biologia della malaria e di altre malattie a trasmissione vettoriale

Riminucci Mara

Biologia della malaria e di altre malattie a trasmissione vettoriale, Interazioni molecolari